Linux e openoffice salvano Microsoft…

Si sa, il mondo dell'informatica è fatto di sfide, di sorprese, di colpi di scena e di…beffe.
Perchè proprio di beffa si tratta ciò che è avvenuto pochi giorni fa in Ucraina: Il capo di Microsoft-Ukraina era intento a mostrare su schermo una presentazione in power point relativa al nuovo progetto made in Redmond definito “Shared Source Initiative”, quando il pc collegato al proiettore (un Tablet Pc con WinXP) ha preso a fare le bizze.

Dopo l'iniziale e giustificata preoccupazione il problema s'è risolto nel modo più inaspettato e imbarazzante: fato volle che in sala ci fosse un pc con linux e openoffice (alternativa open source alla tanto blasonata e diffusa suite di produttività Microsoft Office) che ha svolto egregiamente il compito mal assolto dalla controparte con Windows…

Uno screen esaustivo dell'accaduto qui

Che dire? Sempre più spesso zio Bill viene tratto in salvo dal pinguino…

  • Fabrizio

    Mi ricorda fin troppo la presentazione di win98 (forse addirittura sulla bbc boh, avevo il video una volta) dove pam fanno per vedere alcune funzionalità e ad un tratto compare la mitica schermata blu di errore e son costretti a riavviare, tutto ciò in diretta…

    come dire, ma gates nasconditi!!!!

  • spidernik

    Era la presentazione ufficiale di win98…
    L'addetto parlava delle capacità di riconoscimento di periferiche usb dell'OS e nell'inserire il plug dello scanner è comparso il Blue Screen Of Death (più comunemente BSOD).
    La rete che trasmettè l'evento fu la CNN.
    C'è ancora in internet: link

  • Fabrizio

    eh dai, un po' me la ricordavo allora eheheh…

    il BSOD… in Eternal Darkness per GC può capitare come una delle allucinazioni quando l'insane meter è al massimo.. va beh ma questa è un'altra storia…….