Svezia

Diario svedese – scritto n.67: addio Santo

È un articolo pesante, quello che mi accingo a scrivere. Ho purtroppo ricevuto notizia della morte di un caro amico, Santo, stroncato da un infarto nel sonno, il giorno di Pasqua.

Santo fu una delle prime persone ad aiutarci all’inizio della nostra avventura. Conosciuto sul forum Mondosvezia, si offrì fin da subito di assisterci nella non facile impresa di ambientarci in un Paese sconosciuto.
Noi poco più che ventenni, ci ospitò a casa, consigliò e motivò nei momenti di difficoltà. Siciliano doc e riminese di adozione era calmo e pacato, sempre con una parola di conforto.
Di lui vive forte il ricordo anche in questo blog, avendolo citato spesso nei primi articoli.

Di recente si era trasferito fuori Stoccolma e ci si frequentava purtroppo poco, pur rimanendo in contatto e aggiornandosi reciprocamente.

Grazie di tutto caro Santo, e buon viaggio. Hej då.

Naviga nell'antologia Diario Svedese<< Diario svedese – scritto n.66: viaggio nel profondo nordDiario Svedese – scritto n.68: dieci anni >>

Nicola “spidernik84”, si è trasferito nel Settembre 2010 a Stoccolma, in Svezia. In questo blog troverete il resoconto della sua avventura in terra scandinava, un lungo viaggio alla ricerca di un impiego e di nuove opportunità, ricco di avventure inconsuete e testimonianza delle sorprese che un trasferimento all’estero presenta. Ad inizio 2019 lascia temporaneamente la Svezia per un periodo sabbatico nel circuito WWOOF.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: