Diario svedese – scritto n.8: nuovo ostello. Ricomincia la ricerca

Trasferimento nel nuovo ostello. L’autore nuovamente alla ricerca di un appartamento.

Scrivo dal 2Kronor di Gamla Stan, da una camerata da sei letti infelicemente ricavata da una stanza di 4×4 metri, senza aerazione. Unico inquilino della camerata fino a poco fa, sono ora in compagnia di Aziz, come avrete intuito nordafricano. E’ insegnante SFI e si stupisce anch’egli delle esigue dimensioni della stanza, tra una tirata su con il naso e l’altra. Sublime.

I servizi sono parimenti essenziali: due bagni per ventiquattro persone, cinque docce, una hall da quattro tavoli e nulla più. Proprio nella misera cucina, larga forse quanto due sgabuzzini, mi cucino la pasta dopo il check in delle 15. Noto dopo almeno venti minuti che lo staff consiglia di aprire le finestre per evitare che i sensori anti-incendio si attivino, pena una multa di 1500 euro. Mi lancio sulla maniglia ed evito la tragedia.

Un po’ ovunque si vedono etichette in inglese e svedese che invitano gli ospiti a rispettare le regole base della pacifica convivenza.
Nelle camere, si richiede di evitare l’abuso di deodoranti e spray in genere, in quanto i sensori anti-incendio sembrano essere particolarmente permalosi anche nei confronti dei deodoranti. In camere miste da sei, limitare l’uso dei deodoranti. Di bene in meglio!

Nel pomeriggio incontro nella hall uno studente svedese e discuto con lui sull’esito delle elezioni. E’ preoccupato: il partito di estrema destra SD ha ottenuto per la prima volta un posto al governo, e lui e i suoi amici di sinistra sono preoccupati. Il partito è xenofobo e anti-islam, e fortemente nazionalista. Tra me e me penso: “Bene, finito il tempo in cui gli occhi e i capelli castani erano un vantaggio” :D.

Successivamene, in tarda serata, Skarpnäck: con fare gentile e disponibile, la ragazza mi descrive al telefono posizione e caratteristiche dell’appartamento. Tutto ok fino a quando non mi vengono richiesti “referenze”, “lavoro”, “passaporto” e così via. In Svezia la referenza è sacra: se non hai conoscenze note e un lavoro, non sei nessuno. Non si tratta di “raccomandazioni” in senso italiano, ma di una forma di garanzia.
Sta di fatto che senza questa fantomatica garanzia mi sono giocato l’appartamento. La ricerca continua.

  • LOrenzo

    conosco quelle anguste camerate
    ci allogiarono i miei amici anni fà e me la fecero vedere, io ero in un altro ostello invece
    la padrona dell’ostello aveva vissuto parecchi anni a Roma fra l’altro

    certo le referenze sono un problema se si è “forestieri” appena arrivati nel paese

    hai provato a vedere al ristorante ‘italiano-romano’ di gamla stan per un lavoro??

    • spidernik84

      La sfiga è che quello di Gamla Stan non ha nemmeno la lavanderia! 😐 dovrò farmi un giro all’altro.
      Grazie per il consiglio, comincerò a muovermi in tal senso!

  • simona

    Ciao Nicola;, in bocca al lupo..dai dai!!!
    un bacio
    simona e Andrea

    • spidernik84

      Ciao ragazzi, crepi il lupo 🙂

  • Mary

    Forza e coraggio, Nicola!
    Vedrai che a breve troverai un alloggio permanente! 😉
    In bocca al lupo!! 🙂

    • spidernik84

      Crepi 😉

  • ZITA

    “Anche l’uomo più saggio e potente…
    ha bisogno di qualcuno che gli prenda la mano e lo aiuti ad attraversare il fiume…
    ma ciò non vuol dire che sia un debole o un fallito…
    doveva attraversare uno dei tanti fiumi…
    e l’ha fatto avendo al suo fianco una persona che gli vuole bene!”

    NON PERDERTI D’ANIMO , VEDO CHE CI SONO TANTI AMICI CHE TI SUPPORTANO E TI INCITANO A TENERE DURO , DAI CHE DEVI FARCELA…
    UN GROSSO BACIO ZITA

    • spidernik84

      Grazie, piano piano arriverò alla meta. Per adesso è già stata una grande esperienza 🙂

  • Giorgio

    Ciao, temevo ci fossero un po’ di imprevisti, ma vedo che stai procedendo bene, le tue intenzioni ti portano avanti. Qui non ti perdi nulla, per cui non ti preoccupare, piuttosto credo che tra qualche settimana passo per un weekend..ne riparleremo quando avrai un po’ piu di stabilità. Ho bisogno anche io di prendere una pausa.

    Buona fortuna e a presto!

    • spidernik84

      Ottimo! Oggi ho visto l’appartamento. Seguirà post, sembrava di essere alle comiche…