Diario svedese – scritto n.43: pesca la carta, tira il dado, gira la ruota

L’autore e l’inizio di settimana a sorpresa.

La paziente attesa sembra aver finalmente portato i suoi frutti. Con non poca sorpresa ho ricevuto nel giro di un paio di giorni due nuove proposte di lavoro presso aziende di un certo spessore. Siamo ancora alla fase “colloqui tecnici”,  dunque nulla di certo. In compenso si sono accorti della mia umile esistenza!La prima posizione è quella di tecnico di supporto madrelingua italiano presso un’azienda che gestisce transazioni bancarie e borse, la seconda è di tecnico di rete “puro” presso una compagnia di scommesse sportive. Pur non amando particolarmente il campo finanziario ed in barba ad ogni etica e morale, mi sono per l’occasione trasformato in un mercenario delle TLC: così come i gestori delle autostrade si disinteressano delle merci che transitano sulle loro arterie, io mi disinteresso del contenuto dei pacchetti che circolano sulle fibre e sui CAT6. Non è il caso di fare gli schizzinosi su ‘ste cose.
Delle due proposte, la seconda è particolarmente appetibile: il contatto è avvenuto con il capo-tecnico e il colloquio di giovedì mi aiuterà a valutare, per la prima volta dopo due anni di tormentati studi, le mie reali competenze in campo di networking. Una cartina al tornasole, insomma, dopo tanti mesi trascorsi in compagnia di GNS3 lanciando bestemmie verso l’IOS.
Le novità non si fermano qui: anche TeliaSonera si è rimessa in contatto con me per aggiornarmi sullo stato delle assunzioni. Verrò ricontattato giovedì per maggiori dettagli, mi è stata rinnovata la richiesta di disponibilità per lavorare già da lunedì. Nulla di sicuro, come sempre, ma trattasi di un interessante segnale.
Ciliegina sulla torta: con non poca sorpresa è giunta la chiamata di una vecchia conoscenza, sparita nel nulla dopo il colloquio di Novembre. Esatto, se ne parlava nello scritto 33.

Orbene, dopo quasi cinque mesi di attesa mi ritrovo da un giorno all’altro con quattro potenziali posizioni di lavoro una più interessante dell’altra. La domanda è: come può, chi si ritrova in difficolta  già nella scelta di un detersivo per vestiti, sapere quale sia la strada giusta da imboccare? La risposta dopo i colloqui di domani e giovedì.

  • Guarda che qua ci sta già venendo la bava alla bocca al pensiero di una certa birra 😉
    Direi mr.Scritto33 se ne può andare a cagare in allegria (troppo grezzo da parte mia?)

    • spidernik84

      😀
      Assolutamente. Ma vi offro anche la cena, oltre che la birra! È una promessa che intendo mantenere 🙂
      Quasi completamente d’accordo su scritto33. Tengo aperta la porta giusto per ridurre la percentuale di rischio, ma di certo è l’ultima delle quattro vie che imboccherei :).
      A presto.

  • Mary

    Belle queste novità! Direi che manca poco…incrocio le dita!
    Non preoccuparti tanto della scelta che farai, segui l’istinto..alla fine ti ha portato fin lì e non ha sbagliato..non sbaglierà nemmeno stavolta! 😉

    • spidernik84

      La tua saggezza mi inquieta! 😀
      Sì, penso tu abbia ragione. D’altronde fin qui siamo arrivati, il resto sarà una scoperta :).

  • Arduino

    Non pensare solo al compenso piuttosto cerca di sondare anche l´ambiente lavorativo e il tipo di lavoro.. ci dovrai stare 8 ore al giorno(almeno) , se puoi scegli il posto di lavoro con un ufficio e o postazione con una bella vista.. ti assicuro che che fa tanto..

    • spidernik84

      Ben detto Arduino. Il compenso, in questo caso, è l’ultimo dei fattori.
      Le quattro posizioni sono interessanti ma richiedono valutazioni attente: Telia è ottima ma molto specialistica (lavorerei a stretto contatto con i provider mettendo le mani solo sul protocollo BGP, che ricopre il 10% degli argomenti studiati). Oltretutto la sede è dall’altra parte della città, quindi dovrei cambiar casa. Nasdaq è la possibilità più concreta ma non avrebbe molto a che fare con il mio campo: lavorerei come application support. L’azienda di scommesse è invece la più specifica per i miei studi, ne saprò meglio dopo il colloquio.
      Sono perplesso. Mi auguro che nei prossimi giorni sì diradino le nubi del dubbio.

  • zita

    Mi fa molto piacere leggere queste novità, mi fa ancora più piacere che ci sia anche il campo finanziario ed economico….. Cattiva eheheh, e ti ricordi ti avevo scritto se avessi fatto il commercialista…… sto comunque scherzando, sono contenta di queste belle notizie . attendiamo i risvolti… in bocca al lupo per la scelta..
    che farai un abbraccio zita

    • spidernik84

      Grazie! È presto per le marce trionfali!
      Crepi il lupo, sempre e comunque :).