Diario svedese – scritto n. 54: anniversari

L’autore tra anniversari e ringraziamenti.

Sono trascorsi un anno e un giorno dalla partenza. Contro ogni possibile previsione mi trovo ancora in Svezia, con una dimora più o meno fissa, tutti i documenti del caso e un lavoro.
Questo è lo scritto più significativo dall’inizio della mia avventura, eppure è il più sintetico. Ad oggi, l’anno trascorso è stato il più folle e stimolante della mia vita, i dodici mesi che mi hanno reso una persona diversa.
Grazie a chi ha creduto in me e a chi ha reso possibile tutto questo, a chi mi ha assistito, supportato, sopportato, consigliato, sostenuto e semplicemente ascoltato. Un sincero grazie a voi, mamma e papà, a te Simona, ai miei parenti e anche agli amici. E un ringraziamento a tutti i lettori del mio umile blog, sia chi ho conosciuto di persona, sia chi leggo sotto forma di commenti. Tutti siete stati parte di questa mia piccola grande avventura.

*nota: mi suona dannatamente di epitaffio/testamento ma mi adopererò per far seguire altri scritti, non sia mai! 🙂

  • Santo

    Buon anniversario allora.
    Ma qualcuno si ricorda ancora che tu hai questo blog? 🙂

    • spidernik84

      Ciao! Dovrei scrivere di più, hai ragione. Ho ricevuto già parecchi lamenti in merito 🙂

  • zita

    l’avercela fatta in questa avventura è merito tuo, con il supporto morale dei tuoi genitori , di Simona ( che ha una grande pazienza!!) e di tutti.
    Come ti ho sempre detto prima di tutto bisogna credere nelle nostre potenzialità e non mollare.. Ciao

  • Simona

    Il bene che ti voglio, Nik, va al di là dei numerosi chilometri che ci separano!
    La distanza rende tutto più difficile, ma ogni giorno che passa sono sempre più orgogliosa di te e dei progressi che, da solo, hai fatto in quest’ultimo anno!
    Un abbraccio

    • spidernik84

      :-*

  • Giorgio

    Non ho mai avuto seri dubbi sulla riuscita della tua impresa. La determinazione che ti caratterizza è una certezza. Ci rivedremo presto.

    • spidernik84

      Grazie 🙂

  • zita

    ciao, sei diventato un pò asciutto di parole e di scritti, aspettiamo con ansia e curiosità di leggere nuove avventure.
    ciao e buona serata zita

    • spidernik84

      Scrivo su ispirazione, non per abitudine 🙂

  • F.a.

    dopo l’anno di anniversario di partenza 🙂 ora ci manca quello di assenza alla memoria di questa timida voce in prima persona che ci ha lasciati con questi ultimi spasimi, non potendo più enarrare le sue giornate ricche di spunti interiori. Mi domando se ci hai fatto la pelle o sei scappato, col senno avveduto di poi, da questa realtà infame?? (routine)

    • spidernik84

      😀
      Ci sono ancora! Non credevo che la mia lunga assenza destasse tanta preoccupazione 🙂
      Sono vivo e vegeto e ho diversi pensieri da trascrivere, purtroppo il lavoro tende a sopire la mia vena creativa. Non sembra, eppure scrivere diventa un vero e proprio impegno quando non si ha molto tempo libero 🙁
      Grazie per la visita!