Colate di cemento

mont.jpgSon tornato proprio oggi da una settimana di vacanza in montagna. E' incredibile quanto si sia urbanizzata l'Aprica! Nel giro di un anno sono comparsi dal nulla case e condomini enormi, orrendi nel loro grigiore artificiale. Ci stiamo spingendo oltre ogni limite, non abbiamo più confini, ormai la natura non fa altro che cedere di fronte all'avanzare dell'uomo…cosa succederà quando essa cesserà di retrocedere ai colpi di piccone e alle colate di calcestruzzo? Un nuovo diluvio universale? Tornado devastanti? I mutamenti climatici sono già in corso, è il menefreghismo di certo non migliora le cose. Ci vogliamo svegliare o cosa? Tempo qualche decennio e questo pianeta non reggerà più il carico, e allora si che diremo addio alla Terra! Non ci sarà nessuno a raccontarlo, sicuro, ma nemmeno qualcuno A CUI raccontarlo…

  • Federico Rubagotti

    Non puoi fare nulla. Stiamo distruggendo tutto. Spera solo di non avere figli e di vivere bene fino a 90 anni 😀

    Ciao!