Abusivismo, la piaga del Paese

toxic.jpgQualche giorno fa, in Abruzzo, è stata individuata l'ennesima discarica abusiva, questa volta di proporzioni gigantesche. La forestale della regione ha scoperto qualcosa come duecentoquarantamila (240k) tonnellate di sostanze altamente pericolose, nascoste ad una profondità di circa sei metri.
Il danno è immenso, la discarica contiene grandi quantità di cloroformio, tetlacloruro di carbonio, esacloroetano, tricloroetilene, triclorobenzeni e vari metalli pesanti, i quali sono stati assorbiti dal terreno venendo poi immessi nel vicino fiume Pescara. Il fatto più grave, oltre al pesantissimo bilancio ambientale della scoperta, consiste nell'impossibilità di reperire i fondi necessari allo smaltimento di questo schifo: stime parlano di cinquantotto milioni di euro, una cifra sostanziosa che sarà arduo raccogliere, vista l'attuale assenza di indagati. E' inoltre necessario trovare un sito adatto e ben protetto dove trasferire i materiali tossici, altro problema di non poco conto.
Se solo i telegiornali trattassero temi importanti come la pericolosità delle sempre più diffuse ecomafie e i veri problemi del Paese, anziché dare celebrità ai fotografi strozzini…

[fonte Corriere.it ]

Piccola digressione, per divagare: non contento della “pigrizia” dei programmatori di Gaim, noto IM multipiattaforma, ho deciso di fare qualche piccola ricerca, culminata nell'individuazione di un eccellente e promettente clone di Windows Live Messenger per Linux, Emesene. Il sw made in Argentina sta ancora muovendo i primi passi ma promette meraviglie, visti l'eccellente stabilità e il costante sviluppo.

Il link al sito ufficiale: http://emesene-im.com.ar

  • Pedro

    Anche io sono in costante ricerca di aggiornamenti di Gaim, ma resto sempre deluso. Vedremo come si evolve Emesene (?) ma il bello di gaim è che è multiprotocollo… e non posso rinunciarci.

    La prossima release di openwengo userà la gaimlib, quindi dovrebbe poter avere tutte le potenzialità di gaim, più ovviamente il voip.