Diario svedese – scritto n.58: viaggi di “lavoro” e ricongiungimenti

L’autore nuovamente a Malta. Ricongiungimenti. Mesi senz’altro ricchi di avvenimenti, a conferma di ciò un’assenza di aggiornamenti fin troppo prolungata. Mi riprometto ogni volta di risparmiare al blog un immeritato disinteressamento, puntualmente disattendendo il nobile proposito. Fa male ammetterlo ma il “blocco dello scrittore” è sempre in agguato, complice una vita che non sempre lascia Read More…

Diario svedese – scritto n.56: ancora a spasso

L’autore in giro per l’Europa. Considerazioni d’inverno. Il lavoro occupa sempre più spazio nella mia vita, circostanza non necessariamente positiva. Negli ultimi mesi ho effettuato due trasferte a Londra, aventi per obiettivo l’allestimento del nuovo ufficio inglese. Esperienze decisamente positive, nonostante il tempo a disposizione limitatissimo (tre giorni ciascuna).

Diario svedese – scritto n.53: lavoro e vita estiva

Resoconto di un’estate ormai trascorsa. Traguardi inaspettati sul lavoro. Ho ricevuto diversi messaggi tra l’ansioso, il curioso e il colmo d’apprensione in merito al mio prolungato silenzio. Qualcuno mi credeva defunto mentre altri, meno premurosamente, ipotizzavano stessi spendendo il mio tempo tra feste, peccati e lussuria. No.

Diario svedese – scritto n.52: server e pasticcini

L’autore e la socialità in azienda. Hardware e pasticcini. I giorni trascorrono tranquilli a Stoccolma e comincio ad adattarmi ai nuovi ritmi. Nel post precedente scrivevo del clima sempre più primaverile, caratterizzato da giornate soleggiate e temperature miti. Nelle ultime due settimane la primavera ha mostrato qualche tentennamento; in particolare ho provato il piacere dei Read More…

Diario svedese – scritto n.48: identità

Novità. Tutte in fila. Settimane piuttosto agitate, le ultime due trascorse: come scritto nel post precedente, il documento ricevuto dal Migrationsverket mi ha letteralmente aperto le porte del sistema svedese. Pochi giorni dopo la richiesta, nella buca delle lettere è comparsa anche la lettera dello Skatteverket contenente l’agognato Personnummer (al terzo tentativo). Dopo oltre sei Read More…