Diario svedese – scritto n.45: sfide

L’autore sotto esame.

Successivamente al colloquio preliminare di giovedì scorso ho trascorso il fine settimana con amici, senza pensare troppo all’esito.
Lunedì consulto la posta. L’email ricevuta è eloquente: “Ciao, ho discusso con i ragazzi del tuo colloquio di giovedì e avremmo piacere se venissi in settimana per un semplice test pratico. Avrai il tuo laptop e dovrai risolvere un paio di problemi tecnici. Ci vediamo mercoledì”. Felice di essere stato richiamato, decido di prepararmi al meglio: rivedo argomenti chiave quali l’adorato stack TCP/IP, passando poi alle regole di IpTables, probabile oggetto del test.

Leggi tutto “Diario svedese – scritto n.45: sfide”

Diario svedese – scritto n.44: opportunità

Avvincenti colloqui di lavoro.

Giungo alla zona portuale di Frihamnen per il primo colloquio della settimana. Percorso il porto per qualche centinaio di metri individuo la sede della Nasdaq OMX: un immenso magazzino lungo quasi 200 metri, ristrutturato per l’occasione e adibito a sede centrale dell’azienda.
Faccio il mio ingresso nella reception: un vasto atrio, grande quanto un campo da tennis, accoglie i visitatori. Ovunque vi sono pannelli LCD che mostrano i successi dell’azienda e l’andamento dei titoli finanziari in tempo reale. Leggi tutto “Diario svedese – scritto n.44: opportunità”

Diario svedese – scritto n.43: pesca la carta, tira il dado, gira la ruota

L’autore e l’inizio di settimana a sorpresa.

La paziente attesa sembra aver finalmente portato i suoi frutti. Con non poca sorpresa ho ricevuto nel giro di un paio di giorni due nuove proposte di lavoro presso aziende di un certo spessore. Siamo ancora alla fase “colloqui tecnici”,  dunque nulla di certo. In compenso si sono accorti della mia umile esistenza! Leggi tutto “Diario svedese – scritto n.43: pesca la carta, tira il dado, gira la ruota”

Diario svedese – scritto n.42: Rekryteringsbazar

Comunicazione di servizio.

In tunnelbana ho casualmente notato un annuncio riguardante il “Rekryteringbazar” che si terrà questa settimana alla Kulturhuset di Stoccolma.
Trattasi di una manifestazione volta a favorire l’incontro tra le aziende e i futuri impiegati. Diverse firme e esercizi parteciperanno con relativi stand e sarà possibile interagire con essi vis-à-vis, in modo molto più spontaneo e diretto rispetto al freddo invio di un CV elettronico. Sarà inoltre presente un’area in cui verranno valutati i CV e proposti eventuali miglioramenti per favorire l’impiego.

La due-giorni si terrà Venerdì 11 Febbraio dalle 10.00 alle 17.00 e Sabato 12 Febbraio dalle 11.00 alle 16.00 alla Kulturhuset di Stoccolma. Il link al sito ufficiale: http://www.rekryteringsbazar.nu.

Io ci sarò, e voi?

Diario svedese – scritto n.41: risposte dalla multinazionale

L’autore riceve l’attesa risposta.

Ieri ho ricevuto l’attesa risposta in merito alla posizione temporanea di tecnico in TeliaSonera IC. Come prevedibile, la posizione è già stata “filled”, quindi picche per me.

“MA”, c’è un “MA”, il capo tecnico mi annuncia che il mio cv è ancora di loro interesse ed il mio profilo non verrà ignorato vista l’alta compatibilità con la posizione lavorativa. Nelle prossime settimane verrò valutato per il ruolo di tecnico non temporaneo, bensì fisso. “Nessuna garanzia”, mi è stato detto, ma è di fatto l’offerta più interessante che abbia ricevuto da quando sono in Svezia. Oltretutto dello “svedese” non è stata fatta menzione, quindi sarebbe un inizio più che incoraggiante.

Nel frattempo incrocio le dita e studio BGP e IPv6, che è cosa buona e giusta…