Bible fight

biblefight.png gb.png Ahah this is damn hilarious…sorry guys and girls, i had to share this funny flash game with you all 😀
It’s a funny beat’em up with biblic characters. Thats all, see by yourself ;D

>> Bible Fight

it.png Questo giochino è fantastico, una perla simile non posso non condividerla con voi 😀
E’ un picchiaduro vecchio stile con personaggi biblici. Dateci un’occhiata, non voglio togliervi la sorpresa ;D

>> Bible Fight

Thanks to www.downloadblog.it

Steam marvels / meraviglie a vapore

rctank_vid1.jpg gb.png Some days ago I was lurking the net in deep boredoom, and then I stumbled upon the personal webpage of this brilliant clockwork artist. This guy has a very particular hobby: with creative genius he puts together amazing r/c machines full of gears, pistons, chains and every other aspect that would simply delight any geeky guy! The most impressive part is the steam propulsion engine: he thinkers over miniaturized reproductions of original steam boilers and pistons, suiting them to push his hand-made marvels.
When i saw his creations I was taken by immediate desire to get one of those or, better, build one by myself: my dreams suddenly died after seeing how overprized were those miniaturized steam boilers (800$ dollars or more…). I’ll keep spending time on less expensive habits 🙂

it.png Qualche giorno fa stavo navigando per la rete un po’ sull’annoiato, quando son capitato sulla pagina personale di questo geniale artista della micromeccanica. Questo tizio ha un hobby particolare: con genio creativo realizza macchine radiocomandate zeppe di ingranaggi, pistoni, catene e ogni altra chicca in grado di deliziare ogni geek che si rispetti. La parte più spettacolare e caratteristica comune delle creazioni è senza dubbio il motore a vapore: l’artista modifica delle riproduzioni funzionanti di caldaie a vapore complete di valvole e pistoni, adattandole in modo da fungere da motori per le sue meraviglie fatte a mano.
Nel vedere tali creazioni son stato colto dal desiderio di ottenerne una o, meglio, di crearmela: i miei sogni si son spenti all’istante nello scoprire quanto fossero costose quelle caldaiette miniaturizzate (800 dollari e più). Continuerò a divertirmi con passatempi meno costosi 🙂

Going international – da oggi bilingue

gb.png So, as i promised a couple of weeks (months? I’m growing old, time is passing sooo fast…) ago, with this post i’m officially unveiling the bilingual version of my blog. These days have been dramatically dense of important events, and i must point out that these were not necessarily welcome. I’ll keep you informed about what’s going on at the time i’ll have sorted things out.
Let’s talk about something else: the famous guide on domestic energy savings is still a work in progress, but i’m glad to announce i’ve been making great progress; actually it’s almost complete, just some polishing needed and some final revision to get it on the net. Sorry english-speaking-pals, i’m not planning to release a version for the language of Her Majesty the Queen 🙂
Last thing: categories have been fixed, they have been lost during the last upgrade, and site translation is partially complete; for the interested visitors i’ve just put my personal description in english, it’s accessible through the link “Chi si nasconde…” in the menu. I warmly ask you not to be scared by that “resume” XD

it.png Come da promessa inauguro con questo post la versione bilingue del mio blog.
Leggi tutto “Going international – da oggi bilingue”

Migliorare il font rendering su Feisty

antialiasing.jpegHo da poco ultimato un mega-formattone sulla mia amata linux box, da troppo tempo vittima di upgrade forsennati da release a release, i quali hanno inevitabilmente portato ad una sedimentazione di immondizia assortita.
A conclusione dell’installazione della nuova, fiammante Xubuntu 7.04 ho storto il naso nel notare la pessima qualità del rendering dei font sia nel desktop environment vero e proprio che, in modo ancor più marcato, nell’interfaccia di Firefox. L’inconsistenza dei font tra le applicazioni e il pessimo antialiasing si presentarono già nella Ubuntu 6.06, a suo tempo risolti manualmente tramite l’applicazione di alcune simpatiche patch.
Mi sono dunque lanciato alla ricerca delle stesse in versione Feisty, individuando sull’assai vitale forum della community Ubuntu un thread dedicato al miglioramento del sub-pixel font rendering , a cui vi rimando.
La procedura è semplice e dettagliatamente illustrata: Inseriti due repos nel sources.lst di apt è sufficiente un “aptitude update && aptitude upgrade” ed il gioco è fatto.
La modifica, realizzata dallo sviluppatore di FreeType David Turner, interessa le librerie libreetype6, libcairo2 e libxft2. Le patch demandano il rendering a Freetype agendo sul subpixel rendering, rendendo l’effetto molto simile (se non migliore) a quello ottenibile dall’algoritmo ClearType su Win.
La patch è piuttosto ufficiosa ed è assai probabile che non la vedremo presto adottata nella distro a livello mainstream, visto che negli Stati Uniti viola qualche non meglio specificato brevetto (trappola in cui è quasi impossibile non cascare, vista la politica adottata oltreoceano).

Questo è il risultato dopo il patching.

NOTA: L’effetto è apprezzabile al meglio su display LCD e CRT di tipo Trinitron

errata corrige del 12/5/07: Feisty 7.04 e non 7.02. Un ringraziamento a Carlo per la segnalazione