Magno gaudio nuntio vobis…

iceberg.jpg …in sterco sumus!
Che la situazione climatica sia estremamente grave lo riporto su questo blog un post si e uno no. Sono stato più volte accusato di esagerare con la gravità dei toni, sentendomi dare dell'allarmista. Ora, sono anni, ma che dico, DECENNI che gli effetti dell'inquinamento sono sotto gli occhi di tutti: fiumi inquinati, morie di pesci da mercurio, estinzioni di specie animali, stagioni che cambiano, cataclismi la cui frequenza e intensità aumentano ogni anno. Hanno fatto film sui mutamenti climatici, non è servito. Sono 4 anni che non vediamo, in italia, un estate definibile tale. E' il 29 ottobre, porca puttana, e vedo le api che si posano sui fiori quando a momenti dovrebbe già nevicare!!!
Ogniqualvolta io faccia notare con esempi pratici la situazione mi sento sempre rispondere “esageri vedrai che si sistema tutto” o, come detto da Chipko con un intervento da cineteca, “Si risolverà col tempo, l'uomo se n'è sempre uscito. Non sappiamo nulla sul clima”.
Allora dedico in modo particolare a Chipko questo link. Tu pensala come vuoi, è grazie alla gente che la pensa come te che siamo nella merda fino al collo. Il peggio è che non sappiamo nuotare…

cattivo gusto

Tra i tanti aspetti che non sopporto del giornalismo moderno figura anche la mania di banalizzare le catastrofi e sfruttarne il potere sensazionalistico per far audience. Stavo leggendo poco fa sul sito ansIa del terremoto in asia: ieri era una semplice notizia, posta sullo stesso grado di importanza della qualificazione dell'italia ai mondiali. Oggi è stata giustamente promossa a “notizia da prima pagina”. Fin qui tutto ok, è una news non da poco, inutile negarlo.
Ciò che mi infastidisce è lo “speciale” che è stato dedicato alla catastrofe: ansa fornisce i links alla “lista dei più grandi terremoti della storia”, alla “scala di intensità dei sismi” e via dicendo.
Mi domando, ma che ca**o me ne frega degli approfondimenti stile scuola media quando son morte quasi quarantamila persone? E' superfluo, non mi interessa, ci son dei bambini che son crepati per lo stato di povertà in cui vivevano e mi andate a far la paginetta informativa per il piacere dei lettori? Permettetemi di dirlo: che schifo.